ELETTRICIT

Calcolo della velocitÓ di deriva


Se chiamiamo n il numero delle cariche per unità di volume nel conduttore, la carica totale, per unità di volume, è data da (q n), con q = -e per gli elettroni.
La velocità delle cariche è



Il tratto di conduttore percorso nell'intervallo di tempo dt è:



Attraverso la superficie S nel tempo dt passa una quantità di carica



(S ·dl) rappresenta il volume del cilindro di base S ed altezza infinitesimale dl occupato dalle cariche che hanno attraversato S.



Dividendo il primo e l'ultimo membro per S, si ottiene:



Quindi la densitÓ di corrente risulta:



Segue che la velocità v delle cariche, detta velocità di deriva o drift, è costante perché dipende solo da grandezze costanti



La velocità di deriva è tipicamente dell'ordine di millimetri al secondo.

INDICE
CORRENTE ELETTRICA
Corrente Elettrica
Intensità di Corrente
Corrente Continua
Carica Elettrica Elementare
Tensione o potenziale
Caduta di Tensione
Prima Legge di Ohm: Resistenza
Seconda Legge di Ohm: Resistività
Resistenza e Temperatura
Campo Elettrico in un Conduttore
Classificazione dei Conduttori
CIRCUITI ELETTRICI
Capitoli in formato Acrobat pdf
Capitolo I
Capitolo II




   COLLEGAMENTI
  INDIETRO
  INDICE ESPANSO
  HOME



Gray line
Copyright © ISHTAR - Ottobre 2003